Pasqua

La Pasqua si festeggia prevalentemente in due tipologie: Pasqua Cristiana e Pasqua Ebraica.

Mancano 134 giorni a lunedì 17 aprile 2023

La Pasqua Cristiana è quella che conosciamo qua in Italia, cade sempre di domenica ma con date che possono variare dal 22 marzo al 25 aprile, in relazione al calendario lunare.

Il giorno di Pasqua infatti è stabilito nella prima domenica successiva al plenilunio che segue l’equinozio di primavera.

La Pasqua Cristiana festeggia la resurrezione del Cristo e quest’anno cade il domenica 17 aprile.

Le tradizioni culinarie sono l’uovo, simbolo di resurrezione, e l’agnello, simbolo del sacrificio che viene fatto per la rinascita di Gesù (in questo caso, la tradizione è molto dibattuta).

La Pasqua Ebraica, diffusa in Paesi come Israele e conosciuta come “Pesach”, cade in primavera, di solito nel mese di Aprile e i festeggiamenti durano 8 giorni.

Nel 2022, la Pasqua Ebraica è da venerdì 15 Aprile a sabato 23 Aprile e celebra la liberazione del popolo ebraico dall’Egitto e l’esodo verso la terra promessa.

In questo caso la tradizione culinaria vieta l’utilizzo del lievito e prevede che del pane azzimo venga posto al centro della tavola, circondato da karpes, ovvero gambi di sedano o prezzemolo che vengono intinti nell’acqua salata o nell’aceto.